Posted on Lascia un commento

Pietra lavica ceramizzata

Col termine Pietra lavica ceramizzata viene comunemente indicato un oggetto di basalto lavico che presenta una decorazione superficiale.

Il primo passo per l’ottenimento di un manufatto in pietra lavica ceramizzata consiste nella preparazione dell’oggetto in basalto che deve essere decorato.

In genere si tratta di lastre più o meno ampie, ma la tecnica è applicabile anche a frammenti di pietra o sculture.

Il substrato lapideo viene quindi cosparso di uno strato di smalto ceramico, con uno spessore di circa tre millimetri, e lasciato asciugare almeno 12 ore, dopo di che si passa alla decorazione, secondo le diverse tecniche proprie dell’arte ceramica. L’ultimo stadio è quello della cottura, che viene effettuata intorno ai mille gradi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.